NATALE A MADRID-3 giorni (per le capitali Europee non presenti nella pagina effettuare la ricerca con “TROVA” sulla colonna di sinistra)

Quest’anno decidiamo di trascorrere il natale a Madrid. Partiamo il 24 dall’aereoporto di Roma Fiumicino con la compagnia Alitalia volo delle 9:25. Arriviamo a Madrid Barajas in perfetto orario, ci dirigiamo verso il desk informazioni per sapere dove si trova la metropolitana.

Vicino al nostro hotel c’é la Plaza España dove troviamo le statue Don Chisciotte e Sancio Pancia. Passiamo attraverso i meravigliosi giardini Sabatini situati di fronte al Palazzo Reale, che vorremmo visitare,ma essendo la vigilia di natale è chiuso. Proseguiamo allora per la via Calle Mayor dove notiamo un’esposizione di un meraviglioso presepe.

I Madrileni usano indossare parrucche colorate la vigilia di natale. La cosa che più ci colpisce è la moltitudine di persone riverse sulle strade illuminate a festa. Essendo Andrea stanco decidiamo di prendere il bus turistico” Madrid Vision “che per due giorni consecutivi ci permette di ammirare le bellezze della città a soli 17€.

Prendiamo la linea 1 a Puerta del Sol e vediamo Plaza de Opera, Palacio Real, Templo de Debod, Palacio de Liria, Plaza de España, circulo Bellas Artes, Museo Thyssen, Museo Reina Sofia, jardin Botànico, Museo del Prado scendiamo e prendiamo la linea 3 Alfonso Xll, Atocha,Reina Sofia, Circo Estable, Glorieta Embajadores, Rastro, Puerta de Toledo, San Francesco El Grande poi riprendiamo la linea 1 che è la più vicina al nostro Hotel.

Giorno di Natale
Usciamo verso le 10 ci dirigiamo alla fermata del bus prendiamo la linea 2 per andare a vedere la stazione di Atocha unica nel suo genere avendo al posto della hall una gigantesca serra. Riprendiamo il bus fino al centro dove facciamo due passi a piedi portiamo Andrea da Mcdonald e poi noi ci facciamo uno spuntino in un museo del prosciutto un vero e proprio museo pieno di prosciutti appesi ci mangiamo due panini e un buon bicchiere di vino.

 

Dopo un caffè da Caffèithé andiamo al Parque del Retiro un parco amato dai madrileni. All’interno vediamo il Palacio de Cristal una serra ora adibita a vetrina per esposizioni di arte contemporanea. Dopo un ora torniamo in Hotel per farci una doccia. All’ora di cena decidiamo di mangiare in un ristorante della catena chiamata Vips.

Santo Stefano

Santo Stefano per i madrileni non è un giorno festa approfittiamo viste le condizioni meteo per andare a vedere il Palazzo Reale. Quello che ci ha colpito in particolare è la stanza del Re e la stanza delle armi. Il tempo non migliora, decidiamo di andare all’aereporto ed aspettare li il volo delle 17:50.

Attenzione: per info, costi e prenotazioni su una vacanza o weekend da trascorrere a Madrid cliccare sui link delle agenzie presenti sulla pagina.

NATALE A MADRID-3 giorni (per le capitali Europee non presenti nella pagina effettuare la ricerca con “TROVA” sulla colonna di sinistra)ultima modifica: 2007-09-28T18:21:35+02:00da viaggivaca
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “NATALE A MADRID-3 giorni (per le capitali Europee non presenti nella pagina effettuare la ricerca con “TROVA” sulla colonna di sinistra)

Lascia un commento