NEW YORK (per le località non presenti sulla pagina effettuare la ricerca con “GOOGLE” a destra)

1524 La regione di New York fu scoperta da Giovanni Verrazzano nel 1524, mentre era in servizio per Francesco I re di Francia. 1609 L’entroterra venne invece esplorato per la prima volta dal marinaio inglese Henry Hudson nel 1609, per iniziativa della Compagnia olandese delle Indie Orientali alla ricerca del passaggio a nord – ovest. 1621 Nel 1621 venne concesso … Continua a leggere

KENYA (per le località non presenti sulla pagina effettuare la ricerca con “GOOGLE” a destra)

Dalla costa bassa e sabbiosa dell’Oceano Indiano, il territorio del Kenya si eleva procedendo verso le aree interne. Alla fascia costiera, lunga oltre 400 Km, succede una regione di altopiani aridi e stepposi; quello centrale, che si eleva a quote comprese tra i 1500 e i 3000 metri, è diviso dalla frattura della Rift Valley che si sviluppa da nord … Continua a leggere

CARAIBI (per le località non presenti sulla pagina effettuare la ricerca con “GOOGLE” a destra)

La storia dei Caraibi, fondata sul coraggio e sulla forza, ha fatto nascere una comunità di gente che accoglie e rispetta ogni visitatore proveniente da qualsiasi parte del mondo. Negli ultimi cinque secoli della lunga storia d’esplorazioni e di migrazioni di popoli, i nostri territori hanno avuto un ruolo fondamentale; infatti, hanno permesso a Cristoforo Colombo di confermare la sua … Continua a leggere

MALDIVE (per le località non presenti sulla pagina effettuare la ricerca con “GOOGLE” a destra)

 Compongono l’arcipelago 1190 isole coralline poggiate su un basamento di roccia formatosi circa 60 milioni di anni fa nel corso dell’emersione d’imponenti montagne dal fondo dell’Oceano Indiano. Gli atolli naturali sono 26 e ognuno è formato da diverse centinaia di isole, di cui solo alcune abitate. Nell’intero arcipelago, le isole abitate sono 202, di cui circa un’ottantina adibite a villaggi … Continua a leggere

POLINESIA FRANCESE (per le località non presenti sulla pagina effettuare la ricerca con “TROVA”a sinistra)

 L’arcipelago di Tahiti venne scoperto dai Mahoi, popolazione di valorosi navigatori che solcava l’oceano su lunghe piroghe doppie. Poco si sa della loro terra d’origine: America del Sud o Asia del Sud Est sono le ipotesi più accreditate. Sicuramente la vita quotidiana obbediva a rigide regole sociali e religiose, che continuarono a scandire le giornate di questo popolo anche dopo … Continua a leggere